Faq
Le domande più frequenti dei nostri clienti a cui abbiamo dato risposta

Quando si tratta di IVA il governo italiano deve sempre chiedere autorizzazione alla UE (in attesa dell'autorizzazione la nuova norma si applica subito).
Recentemente l'autorizzazione è stata chiesta per il reverse charge e per lo split payment.

Sembrerebbe che, così come è stata strutturata la nuova normativa sul reverse charge non ha avuto l'autorizzazione, quindi, probabilmente il governo italiano dovrà modificare la norma.
Tutti gli operatori, nel frattempo, continuano a rispettare la normativa approvata dal governo italiano fino a quando questa non verrà modificata sempre dal governo italiano. Sintetizzando aspettiamoci a breve una modifica del reverse charge.